Diritti umani per le donne!

I diritti umani sono un diritto di nascita. Le persone dovrebbero essere libere dalla violenza e dai pregiudizi, e avere accesso all’istruzione, alla proprietà, a una paga equa e all’opportunità di votare. 
Tuttavia, nonostante le conquiste globali, le donne e le ragazze continuano a subire pregiudizi a causa del loro sesso. L’assenza di uguaglianza di genere è alla base di molte preoccupazioni come la violenza domestica e sessuale, la disparità di reddito, l’accesso limitato all’istruzione e l’assistenza sanitaria insufficiente. Il tema sui diritti delle donne è sempre stato molto scottante.

I gruppi per i diritti delle donne hanno lavorato molto nel tentativo di correggere la disuguaglianza di genere. Nel corso degli anni, hanno apportato modifiche alla legislazione o sono scesi in strada per chiedere che le donne fossero trattate equamente. Un nuovo attivismo è sorto con l’era di internet, compresa la campagna #MeToo, che si concentra sulle molestie e le aggressioni sessuali diffuse e porta tali questioni in primo piano.

Le organizzazioni stanno influenzando le autorità facendo ricerche, creando consapevolezza pubblica e sostenendo l’empowerment delle donne.

Per il ripasso, indagheremo la storia dei diritti delle donne, cosa sono i diritti delle donne e come i difensori dei diritti umani stanno lavorando per assicurare che i diritti delle donne siano sostenuti.

Cosa stanno cercando di realizzare?
La dichiarazione dei diritti delle donne è l’ultimo documento legale che afferma i diritti delle donne ad essere uguali. Ma c’è sicuramente una visibile interpretazione errata da parte di chi non segue queste regole, purtroppo.

 dichiarazione dei diritti delle donne

Cosa sono i diritti delle donne? Perché sono in questa lotta? Ecco alcuni dei diritti che gli attivisti di tutte le epoche hanno cercato di ottenere:

Il diritto di voto delle donne

A seguito di una crescente protesta pubblica, alle donne fu finalmente concesso il diritto di voto all’inizio del 20° secolo. La Nuova Zelanda fu il primo paese a permettere alle donne di votare alle elezioni nazionali nel 1893. Grazie a tutti coloro che si sono impegnati in questa lotta, le donne hanno il diritto di voto grazie alla Convenzione sull’eliminazione di tutte le forme di discriminazione contro le donne, e questo movimento si è esteso in tutto il mondo (1979).

Diritti di riproduzione e sessualità

Le decisioni riguardanti il corpo dovrebbero spettare alle persone.

Le donne e le ragazze hanno tutti i diritti riproduttivi e sessuali. In breve, questo implica che alle donne è permesso di avere accesso all’assistenza sanitaria riproduttiva come la contraccezione e gli aborti sicuri, e sono anche autorizzate a scegliere se vogliono sposarsi, quanti figli vogliono e quando averli, così come il padre dei loro figli.

Per evitare la paura, le donne dovrebbero essere protette contro lo stupro, le MGF, il matrimonio forzato, la gravidanza forzata, l’aborto forzato e la sterilizzazione forzata.

Ci vorrà molto tempo prima che tutte le donne abbiano pari diritti.

movimento senza costrizioni

È il diritto di poter viaggiare liberamente ovunque si voglia all’interno e all’esterno di qualsiasi nazione. Tuttavia, ci sono alcuni veri e propri ostacoli per le donne in questo senso. Può essere loro negato un passaporto proprio, o possono avere bisogno di chiedere a un tutore maschile se possono viaggiare.

E in Arabia Saudita, l’ultimo risultato è stato che le donne hanno ottenuto il diritto di guidare dopo essere state proibite per anni. Nonostante questo risultato, il governo continua ad arrestare i sostenitori dei diritti delle donne per il crimine di aver fatto campagna per i loro diritti, come ha fatto in passato.

Femminismo intersezionale, un tipo di femminismo che si concentra sulle relazioni e sulle divisioni di razza, classe e genere

Il femminismo intersezionale si riferisce alla nozione che le persone che sperimentano la discriminazione possono appartenere a molte categorie sociali e che le diverse identità si intersecano. Può essere meglio pensare a come questo possa essere rilevante nella vita reale esaminando il paese di Dominica, dove la polizia vittimizza i lavoratori del sesso transessuali.

Molestie e abusi sessuali

Le molestie sessuali includono un comportamento sessuale indesiderato. Un linguaggio sessuale improprio o un comportamento fisico.

Questo si riferisce alla violenza sessuale fisica. La violenza sessuale colpisce le donne e le ragazze più degli uomini e dei ragazzi.

Discriminazione sul lavoro

Le donne affrontano troppo spesso il pregiudizio di genere sul posto di lavoro. Esaminare il divario salariale di genere è un metodo per illustrarlo. È un diritto fondamentale essere pagati allo stesso modo per lo stesso lavoro, ma alle donne viene spesso negata questa opportunità. Secondo dati recenti, le donne guadagnano circa il 77% di quanto guadagnano gli uomini per lavori simili. A causa di questo, la vita delle donne è ostacolata dalle disuguaglianze finanziarie, e le loro possibilità di povertà aumentano.

Diritti umani per le donne!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll to top